Keller editore
domenica 20 aprile 2014
Menu principale
Home
Notizie
Contattaci
Cerca
Acquisto
Progetto
Progetto
Autori
I Libri
PROGRAMMA 2014
Tra le pagine
Seguici anche su...
  
LE NOSTRE ROTTE DEL 2014
PROMOZIONE PER CHI ACQUISTA ONLINE
PER CHI ACQUISTA ONLINE
SCONTI E/O SPEDIZIONI GRATUITE



Iscriviti alla newsletter
Tieniti aggiornato sulle attività della casa editrice!

Nome
E-mail
Sottoscrivi
Cancella sottoscrizione
Manoscritti
Informazioni relative ai manoscritti
Loggati al sito
Crea un account per poter acquistare i nostri libri o lasciare un giudizio dopo averli letti
Username

Password

Ricordami
Hai perso la password?
Non hai ancora un account? Creane uno!
KELLER EDITORE
Keller editore
via della roggia 26
38068 Rovereto (TN)
P.I. IT 01902670221
DOPPIO KELLER TRA I PREFERITI DELLA SETTIMANA


Due autori Keller tra i preferiti della settimana in Trentino. Sulla pagina libri del Trentino e dell'Alto Adige (17/03/2014) troviamo infatti al secondo posto Ai margini della ferita di Sepp Mall, ormai una presenza stabile da alcune settimane, e l'ingresso all'ottavo posto del romanzo Una terra senza fine di Jo Lendle, appena arrivato sugli scaffali delle librerie.
32K Il Trentaduesimo segreto

Leggi tutto...
SEPP MALL, AI MARGINI DELLA FERITA


Bambini appassionati di calcio in cerca di risposte che gli adulti non vogliono dare. Baci rubati nel buio del cinema. Una madre con le lacrime in tasca e una sorella che riempie di parole la bocca silenziosa del fratello. Una terra divisa e una città troppo stretta per tutti. Un grande romanzo.

Sono gli anni Sessanta e in Alto Adige si cresce divisi, a seconda che si parli la lingua della libertà, il tedesco, o quella dei condomini di Harlem, l'italiano. Sono gli anni in cui due ragazzini immaginano di andare a Milano e sedersi a fianco di Mazzola sull'autobus, ma anche e soprattutto di essere in campo nella partita della domenica. Sono le prime sigarette e i baci rubati nel buio del cinema, sperando che nessuno venga a sapere che quella ragazza, insomma, è una "italiana". Nel frattempo il padre di uno di loro è prelevato improvvisamente di notte dai carabinieri, la madre piange lacrime nel grembiule e la sorella s'innamora di un soldato italiano. Nella stessa città ci sono anche Alex e la sorella che si prende cura anima e corpo di lui. Lei da sempre riempie le frasi tartaglianti di lui, gli fa da interprete e lo protegge. Eppure ora lo guarda impotente fare strane amicizie che lo portano lontano...


ARNO CAMENISCH, ULTIMA SERA


Torna con "Ultima sera" la poesia dei testi dello scrittore svizzero Arno Camenisch. Un ritorno all'essenza delle cose, alla familiarità degli incontri, ai suoni e alla magia delle parole. Un'indimenticabile polifonia di voci, un meraviglioso ascolto.

È notte in montagna, e piove. Piove come non pioveva da anni, piove anche se dovrebbe nevicare e l'acqua che scende dal cielo sembra volersi portar via tutto.
Con questo tempo da lupi, l'osteria Helvetia - in procinto di chiudere per sempre - accoglie come un'arca tutti gli abitanti, le loro storie, la loro sete, i loro ricordi. Inizia così un viaggio magico, malinconico e gioioso, pieno di suoni e presenze, di vivi e di morti, di sorti propizie e avverse, destinato a non finire finché c'è un bicchiere pieno e un racconto vola nell'aria.

Leggi tutto...
INGRID THOBOIS, SERVE UNA CASA PER AMARE LA PIOGGIA


«Il magistrale ritratto di una donna tra passione e follia».
(Jean-Claud Perrier, LIVRES HEBDO)


Ogni giovedì i cancelli del carcere di Sollicciano lasciano entrare Norma-Jean, affascinante cinquantenne parigina. Ogni giovedì Marco Conti, condannato all'ergastolo per un omicidio che non riesce a dimenticare, le oppone la sua rabbia e il suo rifiuto.
Tra la prima e l'ultima visita si sviluppano una serie di flashback che ricompongono il puzzle di un dramma sorprendente. Un segreto che Norma-Jean non condivide nemmeno con se stessa, una verità monca che rimbalza nel rapporto con Marco e con il marito, il suo ex psicanalista. Il vortice innescato da questa donna, passionale e seducente come il diavolo, fa girare i due uomini in una folle danza che lascerà tutti senza fiato.

Leggi tutto...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 7 di 24
PREMIO TERRA NOVA - FONDAZIONE SCHILLER


La Fondazione Schiller ha concesso il Premio Terra nova per la traduzione letteraria a Maurizia Balmelli per la traduzione in italiano di Rapport aux bêtes di Noëlle Revaz, edito da Keller col titolo di "Cuore di bestia".

LEGGI LA MOTIVAZIONE


CORSO COSA SUCCEDE IN UNA CASA EDITRICE


CORSO DI EDITORIA
cosa succede in una casa editrice...
(5, 6, 11, 12, 13 APRILE 2014)

34 ORE DI LEZIONE FRONTALE ED ESERCITAZIONI

Incontri frontali, esercitazioni individuali e di gruppo. Un viaggio alla scoperta del mondo dell'editoria, delle sue professioni, dei suoi meccanismi:

01. Il lavoro redazionale
02. Grafica e impaginazione
03. Ufficio stampa e promozione

APPROFONDISCI
CONFINI


Confini è un nuovo progetto della Keller editore. Un sentire, una traccia che attraversa le due collane della casa editrice, VIE e PASSI, seminando alcuni titoli ogni anno, a partire dal 2014 e fino al 2018, che raccontino attraverso la letteratura europea - e non solo - la Prima guerra mondiale, cosa è accaduto, cosa ha prodotto e ciò che ancora oggi segna il nostro tempo...
LA MORTE DEI CAPRIOLI BELLI


Alla fine ho tirato una serie di sospiri. Avevo finito di leggere "La morte dei caprioli belli" di Ota Pavel e dovevo prendere congedo dal libro e da lui. Come alla stazione si saluta l' amico che si trasferisce oltre oceano e si porta dietro il mucchio di belle ore andate insieme, così lascio Ota Pavel a chi ha la fortuna di poterlo incontrare per la prima volta. ERRI DE LUCA
, 16|6|2013

"... la figura di un irresistibile picaro boemo, per una commedia della libertà che si rivela essere uno dei libri più divertenti della stagione..."
D di LA REPUBBLICA
27|04|2013

DIETRO LA STAZIONE


Un libro prezioso e divertente.
Unico e imperdibile.
Una piccola epica alpina.

PESCI D'AEROPORTO


In un aeroporto, luogo simbolo della nostra solitudine moderna, i sentimenti viaggiano con noi e inatteso può ancora nascere un amore...

ERNST WILLNER PRIZE
SCHWEIZER BUCHPREIS (nomination)

Da sabato 16 marzo in tutte le librerie.
LA COSMONAUTA di Jo Lendle

IL CONTO ALLA ROVESCIA DI HELLA... IN LIBRERIA QUESTA SETTIMANA

Dieci. Direzione luna. C'è uno strano odore.
Nove. Capsula spaziale pronta. Tuta indossata. Freddo.
Otto. Quadri di comando in azione.
Sette. Hella, assetata ed esausta.
Sei. Le faceva bene sapere il cielo sopra di sé.
Cinque. Forse erano i fiori là fuori?
Quattro. L'odore di piccole scintille.
Tre. È una luce piccola quella che governa il mondo. Grazie per la gentile accoglienza.
Due. Propulsori accesi. Odore debole del sangue che pulsa dentro.
Uno. Tobi chiamava casa sua Sole.
Zero. Puoi ancora vivere e amare, Hella.
LA COSMONAUTA IN LIBRERIA
Ecco la prima recensione...
IL FIORE ROSSO E IL BASTONE


DAL 17 NOVEMBRE IN TUTTE LE LIBRERIE

L'ULTIMO LIBRO DELLA SCRITTRICE PREMIO NOBEL PER LA LETTERATURA HERTA MÜLLER
UN FAVOLOSO BUGIARDO di Susann Pásztor

SCOPRI LA CUBA CHE NON CONOSCI...


Cuba, i suoi colori e i profumi, il pugilato, il destino dal quale è quasi impossibile fuggire.
Un romanzo intenso sulla nobile arte nel paese che l'ha eletta a sport nazionale e ne l'ha resa unica e soprattutto sull'uomo. Premiato da critica e pubblico. Una scrittura veloce e unica. Un romanzo che resta dentro a lungo e non ti lascia.
MAL TIEMPO di David Fauquemberg

GIORNATA DELLA MAMMA


Il sito WUZ, ha scelto "Giorni vicini" di Angelika Overath come libro per la Giornata della Mamma...

 
IL SILENZIO DEGLI ALBERI



IL SILENZIO DEGLI ALBERI
Eduard Márquez
traduzione dal catalano Beatrice Parisi
"Finalista Premio Llibreter"

Andreas Hymer è un violinista, giunge in una città assediata per dare un concerto e ritrovare il suo amore perduto, Amela Jensen. Lì incontra Ernest Bolsi che nonostante la guerra, continua a fare la guida nel Museo di musica ormai vuoto e a raccontare storie ai visitatori per proteggerli dalla morte e dalla guerra. Grazie a lui otterrà spiegazioni e risposte che gli serviranno ad accettare il proprio passato e comprendere la misteriosa scomparsa della madre, Sophie Kesner...

Questo romanzo parla della forza curatrice della parola, della musica e dell'arte. El País

Tra i fantasmi e gli orrori della ex Yugoslavia
IN QUESTI GIORNI LA YUGOSLAVIA È TORNATA AL CENTRO DELLA CRONACA PER L'ARRESTO DI RATKO MLADIĆ.
ECCO UN LIBRO PER SAPERNE DI PIU' SULLA YUGOSLAVIA USCITA DALLA GUERRA CIVILE...
A PARLARCENE È TOCHMAN, REPORTER E DIRETTORE DELL'ISTITUTO DI REPORTAGE POLACCO.



Il nuovo libro di Wojciech Tochman, Come se mangiassi pietre
(trad. dal polacco Marzena Borejczuk).

In Come se mangiassi pietre, Wojciech Tochman ci trasporta nel presente della ex Yugoslavia con un reportage dal grande valore letterario.
Cosa rimane quando la guerra finisce e i militari se ne vanno? Quando i reporter fanno i bagagli e ripartono verso altre guerre?
Tochman ce lo racconta, con un'opera molto originale, nell'unico modo in cui è possibile farlo, ponendosi di fatto tra i nomi che hanno reso grande il genere del reportage letterario come Ryszard Kapuscinski, Tiziano Terzani, Javier Reverte.

Lo scaffale degli ultimi respiri


In libreria in questi giorni
: "Lo scaffale degli ultimi respiri" della scrittrice Aglaja Veteranyi. Figlia di circensi, artista, arrivata in Svizzera a quindici anni praticamente analfabeta, impara il tedesco e scrive due libri stupendi con al centro la propria vicenda famigliare e personale. I temi: l'emigrazione, la ricerca dell'identità, il circo...

Qui scrive un'autrice dall'alto della fune, io guardo dal basso e mi si blocca il respiro. PETER BICHSEL

LA SECONDA SCOMPARSA DI MAJORANA


"La seconda scomparsa di Majorana" di Jordi Bonells.
Un romanzo raffinato e avvincente ambientato in Argentina, dagli anni Quaranta a oggi, sulle tracce del fisico siciliano scomparso nel 1938.

Keller editore » Home
Go to top of page