PREZZO: €15,50
DATA USCITA: GIUGNO 2015 -
BROSSURA | PP. 240 | COLLANA VIE
TRADUZIONE DALL'AMERICANO PAOLA VALLERGA

 

FINALISTA AL NATIONAL BOOK AWARD
WINNER OF THE CHAUTAUQUA PRIZE
WINNER 2012 DAYTON LITERARY PEACE PRIZE
AN INDIE NEXT LIST SELECTION: GREAT READS FROM BOOKSELLERS YOU TRUST
A BARNES & NOBLE DISCOVER GREAT NEW WRITERS SELECTION
WASHINGTON POST NOTABLE BOOK OF THE YEAR
NATIONAL PUBLIC RADIO TOP 5 BOOK CLUB PICK

Ispirandosi alle vicende dei propri avi, Andrew Krivak ci trasporta negli Stati Uniti di fine Ottocento, in un villaggio minerario del Colorado dove una famiglia di immigrati prova a costruirsi una nuova vita. Il destino non serba grandi cose per loro, anzi un incidente di caccia obbliga padre e figlio a fuggire dalla nuova patria per tornare nel cuore dell’Impero austroungarico, sulle montagne di Pastvina. Lì Ondrej governa le pecore, cresce figlio e nipote e insegna loro a cacciare.
Nel frattempo il vecchio impero scivola impreparato verso le imminenti sciagure. Quando scoppia la Prima guerra mondiale i due ragazzi si arruolano e vengono inviati sul fronte meridionale a combattere contro gli italiani...
Poetico e allo stesso tempo feroce, Il soggiorno è una grande prova letteraria e linguistica che ci restituisce un angolo visuale insolito non solo sul dramma della guerra e del diventare uomini in un mondo messo a ferro e fuoco, ma anche sulla fine di un’epoca intera.

Andrew Krivak, discendente di slovacchi emigrati negli Stati Uniti, lavora in Massachusetts, dove vive con la moglie e tre figli. Il soggiorno, suo primo romanzo, è stato finalista al National Book Award nel 2011, e vincitore del Chautauqua Prize e del Dayton Literary Peace Prize per la narrativa nel 2012.

STAMPA

Spassionato ma elegante “Il soggiorno” può essere facilmente avvicinato alle altre significative opere di narrativa che ritraggono la Prima guerra mondiale: “Niente di nuovo sul fronte occidentale” di Erich Maria Remarque, “Addio alle armi” di Ernest Hemingway. LIBRARY JOURNAL

Splendido... un romanzo per chi ha occhio acuto e orecchio attento alla vita. NPR

A tu per tu con la violenza e la morte, eppure meravigliosamente sereno nel suo tono, “Il soggiorno” ci ricorda che non si sa mai da dove il colpo cadrà e che, sempre, nel bel mezzo della vita “siamo in morte”... Se le prime pagine talvolta ricordano Cormac McCarthy, il cuore del libro è un ritratto straziante di uomini in guerra, potente come “Tempesta d’acciaio” di Ernst Junger e brutalmente poetico come “L’armata a cavallo” di Isaak Babel. WASHINGTON POST

Un romanzo che colpice profondamente per i ritmi di una prosa superba e sinuosa... Ho pensato a Lermontov e Stendhal, Joseph Roth e Cormac McCarthy quando l’ho letto. Ma voce e senso del dramma di Krivak sono tutti suoi. BOSTON GLOBE

0
0
0
s2sdefault
€15,50
Codice SKU: 9788889767764
Quantità:

LA LIBRERIA KELLER

LA BORSA DELLA SPESA

Nessun oggetto/i nel carrello

Metodi di pagamento

 

BONIFICO BANCARIO | BANCOMAT | IN CONTRASSEGNO
E ORA ANCHE CON CARTE DI CREDITO (TRAMITE PAYPAL)

SUL CONFINE

Benvenuti alla pagina blog della Keller.
Da editore di confine non potevamo che chiamarlo SUL CONFINE e inserirci i temi a noi più cari. In questa pagina trovate una selezione di articoli e curiosità. Se vuoi di più seguici alla pagina web sulconfine.it (a breve online)

 

CERCA

VIENI CON NOI

Keller editore si occupa di letteratura, reportage, viaggi e scrittura. Traduciamo libri importanti in Italia per raccontarvi il mondo che altrimenti perdereste.


via della roggia 26
38068 rovereto (tn), Italy
P.I. IT 01902670221

NEWSLETTER KELLER

Iscrivendoti alla nostra mailing list sarai sempre aggiornato sulle ultime novità, notizie ed eventi. Non facciamo spam.
By subscribing to our mailing list you will always be update with the latest news from us. We never spam.

Vai all'inizio della pagina

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti

Continuando la navigazione accetti la nostra cookies policy. Per saperne di piu'

Approvo

Ti informiamo che questo sito usa i cookie per facilitare la tua navigazione. Continua a leggere per saperne di più e controlla la nostra politica d'uso al link http://www.kellereditore.it/privacy.html

Il sito usa Cookies tecnici (cookies first party) necessati al corretto funzionamento di alcune sue aree.

Il sito si avvale di Google analitycs ma abbiamo modificato le informazioni in modo che è autorizzato solo l'uso di cookie di Google Analytics con IP anonimizzato. Quindi nessuna profilazione dell'utente è possibile.

Questo sita usa anche cookies di terze parti con i plugin dei social media che hanno bisogno di sapere chi sei per funzionare in modo corretto. Facebook, Twitter e altri social networks hanno ciascuno la possibilità di agire sulle impostazioni della privacy.   Questa la lista dei cooki relativi ai social media che qui potete trovare con le funzioni "MI PIACE" e CONDIVIDI": twitter, facebook, pinterest, linkedin, google plus, youtube. RSS.

L’utente può bloccare o limitare la ricezione di cookies attraverso le opzioni del proprio browser.
Su Internet Explorer, cliccare sulla voce “Strumenti” della Barra dei menù e poi sulla sottovoce “Opzioni Internet”. Infine accedere alle impostazioni della scheda “Privacy” per modificare le preferenze relative ai cookies.
Su Firefox, cliccare sulla voce “Strumenti” della Barra dei menù e poi sulla sottovoce “Opzioni”. Infine accedere alle impostazioni della voce “Privacy” per modificare le preferenze relative ai cookies.
Su Chrome, digitare “chrome://settings/content” nella barra degli indirizzi (senza virgolette) e modificare le impostazioni relative ai cookies come si desidera.
Su Safari, selezionare la voce “Preferenze” e poi scegliere “Privacy”. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
Se si usa Safari su dispositivi portatili, come iPhone e iPad, è necessario invece agire in questo modo: andare sulla voce “impostazioni” del dispositivo e in seguito trovare “Safari” sul menù di sinistra. Da qui, alla voce “Privacy e sicurezza”, sarà possibile gestire le opzioni sui Cookie.

Per disabilitare i cookie di servizi esterni è necessario agire sulle loro impostazioni:
Servizi di Google | Facebook | Twitter