TOP

WOJCIECH GÓRECKI, PIANETA CAUCASO • 28 AGOSTO

SABATO 28 AGOSTO 2021
PASUBIO, RIFUGIO V. LANCIA

WOJCIECH GÓRECKI, Pianeta Caucaso, 28 AGOSTO, ORE 14.30

• • • • • •

Wojciech Górecki è reporter, giornalista e tra i maggiori esperti del Caucaso. È nato nel 1970 a Łódź. Ha studiato giornalismo all’Università di Varsavia e storia all’Università Cattolica di Lublino.

Ha collaborato, tra gli altri con “Gazeta Wyborcza”, “Życie Warszawy”, “Rzeczpospolita”, “Więź”, “Res Publica Nowa” e “Tygodnik Powszechny”. È stato membro della redazione di “Tygla Kultury”, ha collaborato costantemente con “New Eastern Europe”. Coautore del documentario Stalin’s Divinity alla luce delle ultime ricerche (TVP 1998).

Tradotto in cinese, ceco, georgiano, slovacco, ucraino e italiano. Nel 2008 è stato insignito del Premio Mazzotti. Nel 2011 è stato finalista al premio Ryszard Kapuściński ed è stato selezionato per il Nike Literary Award. Nel 2013 ha ricevuto il Beata Pawlak Award. Tra il 2002-2007 è stato prima segretario e poi consigliere presso l’ambasciata polacca a Baku ed ha partecipato come esperto alla missione UE che ha indagato sulle circostanze della guerra in Georgia nel 2008.
Attualmente vive a Varsavia, dove lavora al Centro per gli studi orientali Marek Karp.
Giornalista, analista e storico specializzato nel Caucaso e nell’Asia centrale.

Numerose le sue opere dedicate al Caucaso:
Planeta Kaukaz, 2002, 2010, 2017
Toast za przodków, 2010, 2017
Abchazja, 2013, 2017
Buran. Kirgiz wraca na koń, 2018