TOP

LA NOTTE DEGLI SPILLI
Santiago
Roncagliolo

sul libro

 

 

LA NOTTE DEGLI SPILLI

ISBN 978-88-99911-78-2, pp 456, € 18,50
Traduzione dallo spagnolo Angela Lorenzini

 

Un romanzo intelligente, pieno di ritmo e suspense dal vincitore
del Premio Alfaguara de novela e dell’Independent Foreign Fiction Prize.

 

«Nella Lima del 1992 sapevamo poco della vita. E la vita sapeva poco di noi».

 

«Lo sguardo di Roncagliolo
è pieno di forza».
THE TIMES LITERARY SUPPLEMENT

 

Beto, Moco, Carlos e Manu hanno quindici anni e frequentano l’istituto religioso La Inmaculada nella Lima degli anni Novanta.
Condividono l’amicizia, il risveglio delle prime curiosità sessuali e hanno imparato a lottare per tenere nascoste le proprie fragilità ai coetanei, difendere il proprio territorio e fuggire dai rispettivi e complicati ambienti famigliari. Ma la loro adolescenza è fatta anche di violenza, prevaricazione, di gesti e rabbia irrazionale, fino a quando, una notte, decidono di ribellarsi anche contro il mondo degli adulti e della scuola, ossia contro il mondo intero…
Santiago Roncagliolo ci conduce – con grande maestria nella gestione della suspense e dell’indagine psicologica, alternata a una buona dose di ironia e umorismo – in un viaggio all’indietro nel tempo attraverso le voci dei protagonisti che, dopo molti anni, si ritrovano a raccontare di quella notte in cui hanno perso definitivamente la loro innocenza, infrangendo le barriere tra il bene e il male.
La notte degli spilli è il ritratto di una generazione intera confusa e spaesata tra benessere, violenza e ricerca di un posto nel mondo, ed è anche indagine sociale, affresco storico, istantanea di un Perù segnato dalla guerra civile, dai blackout e dalle bombe.

 

la stampa

 

 

 

Un thriller di grande qualità letteraria… Quando te ne rendi conto hai già letto 100 pagine preso dalla storia, affascinato dalla trasposizione della violenza dalla strada alla vita di questi quattro ragazzi così diversi eppure così familiari.
EL PAÍS

Un linguaggio potente e uno stile brillante e agile.
THE NEW YORK TIMES

Roncagliolo basa la tensione del romanzo sul dramma e le verità nascoste dei personaggi che scruta con abilità da psicologo. Ogni pagina, scritta con mano sicura, finisce per catturare e convincere il lettore.
LA REPÚBLICA (PERÙ)

L’autore è un maestro nell’arte del romanzo psicologico.
QUÉ LEER

l’autore

 

 

Santiago Roncagliolo (Lima, 1975) è uno dei romanzieri di lingua spagnola più noti a livello internazionale. Con la sua produzione ha toccato vari generi dal giallo al romanzo psicologico, utilizzandoli sempre per sondare in profondità l’essere umano e il suo rapporto con la società. La rivista «Granta» lo ha indicato come uno dei migliori scrittori della sua generazione, il «Wall Street Journal» come uno degli eredi di García Márquez mentre il «The Guardian» ha selezionato il suo “I delitti della settimana santa” – uscito in Italia per Garzanti – come uno dei grandi romanzi sul Perù. Di lui, Keller editore ha pubblicatoa anche “Crescere è un mestiere triste”.

 

 

 

 

 

 

 

LA NOTTE DEGLI SPILLI

Sei un libraio, giornalista o blogger e vuoi richiedere la copia staffetta per recensire il volume?*

COMPILA IL FORM 
Tutti i campi a eccezione dell’ultimo sono obbligatori










    — * Cari amici giornalisti, librai, blogger siamo molto felici di poter collaborare. Come potete capire le copie omaggio a disposizione non sono molte. Cercheremo di fare il possibile per accontentare tutti ma talvolta dovremo fare anche delle scelte, magari alternando o ricorrendo a una rotazione o all’invio del pdf.