TOP

NELLA FORESTA DELLE METROPOLI

Dal 26 giugno in libreria

 

NELLA FORESTA DELLA METROPOLI

Karl-Markus Gauss

ISBN 979-12-5952-015-9, pp 288, € 18,00
Traduzione dal tedesco Fabrizio Cambi
__________________________
VAI ALLA SCHEDA LIBRO
__________________________

Karl-Markus Gauss attraversa la storia culturale dell’Europa. Una storia piena di utopie fallite e opportunità sprecate, scritta in modo brillante e approfondito.
GEORG RENÖCKL, NEUE ZURCHER ZEITUNG

Un libro pieno di scoperte, tracce e rinvenimenti, una cartografia autobiografica dell’Europa.
ILMA RAKUSA, LAUDATIO JOHANN HEINRICH MERCK AWARD

Nella foresta delle metropoli – dello scrittore austriaco Karl-Markus Gauss – si muove tra indizi, deviazioni, incontri, brandelli di informazioni, viaggi, ovviamente libri, chiese così come strade di antiche città e di moderne metropoli, e ancora borghi e angoli delle province più remote d’Europa.
Non è facile definire un’opera come questa. È un’ininterrotta contaminazione tra generi letterari: letteratura di viaggio perché si è sempre in movimento toccando luoghi noti e sconosciuti; storia letteraria perché ci si imbatte in poeti e scrittori, linguisti, umanisti, fondatori di letterature nazionali e divagazioni libresche; è un saggio perché nei suoi capitoli si materializzano artisti e sculture, antiche architetture, così come eventi storici, utopie e visioni; è periplo terrestre lungo le rotte invisibili dei margini europei che ci fa comprendere cosa sia una terra di confine, un’isola, una città, una regione contesa; è un’opera letteraria avvincente, erudita e allo stesso tempo intima e perciò anche un’autobiografia.
Non ci si deve stupire di essere trasportati dalla Borgogna alla Transilvania, da una piccola città della Turingia sino a Vienna e a un’isola greca; di inseguire l’invenzione della Jugoslavia, gli inganni della Slesia, di perdersi nel silenzio di un cimitero di guerra in Italia, nelle strade di Bucarest e nei suoni di Istanbul…
Una nuova storia culturale dell’Europa e una magnifica esplorazione della sua (e della nostra) complessità a cui è difficile resistere.

 

l’autore

 

 

Karl-Markus Gauss (Salisburgo, 1954) è scrittore, saggista e giornalista austriaco. Ha studiato Germanistica e Storia ed è autore di saggi, reportage, resoconti di viaggio, articoli di critica letteraria. Scrive per la «Süddeutsche Zeitung», la «nzz» e vari media austriaci. Dal 1991 è editor della prestigiosa rivista «Literatur und Kritik». I suoi libri sono tradotti in numerose lingue e per il suo lavoro è stato insignito con premi e riconoscimenti come il Charles Veillon European Essay Prize, il Vilenica Prize for Central European Literature, il Georg Dehio Book Award, il Johann Heinrich Merck e, più recentemente, il Jean-Améry-Prize. Nel 2019 ha ricevuto dal Governo austriaco la Croce d’Onore per le scienze e per le arti di I Classe.

 

Un ringraziamento

Vogliamo ringraziare e ricordare affettuosamente Fabrizio Cambi che con la sua traduzione ha portato nella lingua italiana Nella foresta delle metropoli di Karl-Markus Gauss. Ci ha prematuramente lasciati proprio mentre stavamo chiudendo la revisione del libro. È stato professore all’Università di Trento, germanista, traduttore e soprattutto un caro amico della Keller editore. Ha seguito passo passo il percorso della casa editrice, ha tradotto con passione e competenza, ha discusso con noi di libri e a lui va il nostro grazie per il cammino fatto insieme.