LA RUSSIA DIETRO LE PORTE CHIUSE
STEPHAN ORTH

TRADUZIONE DAL TEDESCO ANGELA LORENZINI
COLLANA razione k(eller)
PAGINE 336
FORMATO 13cm X 21cm 
PREZZO € 19,00
ISBN 979-12-5952-106-4
IN LIBRERIA DAL 2/5/2024

PREMI all’autore

 

PREMIO COLUMBUS (2 volte)

Assegnato dall’Unione tedesca dei giornalisti di viaggio

 

premio ITB Book Awards

 

libro: SPIEGEL BESTSELLER 

Oligarchi e coltivatori di patate, kalashnikov e cetrioli sottaceto, cristiani ortodossi e hippy: Stephan Orth, reporter che sfrutta i “divani” della gente comune da oltre dieci anni si è messo in viaggio - prima degli eventi ucraini del 2022 - alla ricerca della vera Russia, al di là dei clichè e della propaganda. Si muove da Mosca via Volgograd a Grozny verso sud, da Ekaterinburg via Irkutsk e il lago Bajkal a Vladivostok verso est. Incontra sostenitori e detrattori di Putin, appassionati di armi e machi amanti della vodka, ma anche molto calore, attrazioni sconosciute e paesaggi magnifici. Di divano in divano, di ospite in ospite, emerge un quadro più differenziato e personale. Stephan Orth è abilissimo nel raccontare in modo emozionante avventure che farebbero rizzare i capelli a chiunque e incontri sorprendenti.
Un libro fantastico e una lettura fantastica.
Münchner Merkur

Orth è riuscito a dipingere un meraviglioso ritratto del Paese, lontano da Putin e dalla politica. (...) In un momento in cui l’Occidente e la Russia si stanno sempre più allontanando, libri come quello di Stephan Orth stanno diventando sempre più importanti.
Donau-Kurier

Divertente e ricco di informazioni.
OÖ Nachrichten

Un libro emozionante, molto divertente e molto istruttivo.
WDR 5

STEPHAN ORTH

Autore e giornalista tedesco pluripremiato, Stephan Orth ha studiato inglese, economia, psicologia e giornalismo. Dal 2008 al 2016 ha lavorato come redattore nel dipartimento viaggi di spiegel online prima di diventare autore freelance. Orth ha ricevuto più volte il prestigioso Premio Columbus per i suoi reportage e i suoi libri sono entrati nelle classifiche dei best seller in Germania. Tra questi L’Iran dietro le porte chiuse, La Russia dietro le porte chiude e La Cina dietro le porte chiuse (quest'ultimo in fase di traduzione) per Keller.
GRUPPO //TEMI // PAROLE CHIAVE

NON FICTION // NON FICTION INTERNAZIONALE (DOPO IL 2000), NON FICTION IN TRADUZIONE, RUSSIA, CAUCASO, SIBERIA, EX REPUBBLICHE SOCIALISTE SOVIETICHE, GIORNALISMO, VIAGGIO, AVVENTURA