PRIMA DELLA FESTA · Saša Stanišić

TRADUZIONE DAL TEDESCO FEDERICA GARLASCHELLI
COLLANA PASSI
PAGINE 352
FORMATO 14,5cm X 21cm 
PREZZO € 19,00
ISBN 979-12-5952-163-7

(cover non definitiva)

 

DALL’AUTORE DI «ORIGINI», VINCITORE DEL GERMAN BOOK PRIZE E STELLA DELLA LETTERATURA TEDESCA CHE GUARDA AL MONDO.

 

Vincitore già prima della pubblicazione: il primo capitolo ha ricevuto il premio Alfred Döblin e il premio letterario Hohenems

 

Premiato con il Premio della Fiera del Libro di Lipsia

 

Selezionato per il German Book Prize

È la notte prima della festa paesana di Fürstenfelde nell’Uckermark. Nel villaggio tutti dormono. Tutti tranne il traghettatore, che è morto, e la signora Kranz, la pittrice cieca che vuole immortalare per la prima volta il suo villaggio di notte. Un campanaro e il suo apprendista vogliono suonare le campane, l’unico problema è che le campane sono scomparse. Una volpe sta cercando le uova per i suoi piccoli e il signor Schramm, ex colonnello della NVA (le forze armate della DDR), trova più ragioni per andare a comprare le sigarette che per farla finita. Tutti alla loro maniera vogliono portare a termine il loro compito prima dell’arrivo del giorno. Nessuno ammetterà di aver assistito all’irruzione nell’archivio del villaggio. Ma la porta è stata trovata aperta… Tuttavia, non è ciò che è stato rubato ma ciò che è fuggito a tormentare gli insonni: vecchie storie, leggende e fiabe che si muovono tra le case insieme alle persone, si uniscono per formare il romanzo di una lunga notte, un mosaico di vita del villaggio in cui si incontrano vecchi e nuovi arrivati, defunti e vivi, artigiani, pensionati e semidei disoccupati in maglietta da calciatore.
In letteratura tutto è possibile se sei in grado di farlo. Con Prima della festa Saša Stanišić dimostra di esserne capace. Welt am Sonntag

Letteratura mondiale dell’Uckermark: in Prima della festa Saša Stanišić racconta storie come se non ci fosse un domani. Il suo romanzo è l’evento della stagione. Frankfurter Allgemeine Zeitung

Stanišić sembra poter attingere a una fonte inesauribile. Der Spiegel

Il villaggio immaginario di Fürstenfelde, nell’Uckermark, è il tipico esempio di comunità dell’ex DDR danneggiata dalla riunificazione e allo stesso tempo è lo scenario di una furiosa tragicommedia.
Spiegel Online

Stanišić si è impadronito delle storie che cercava così come ha fatto con il mondo delle sue Origini. Süddeutsche Zeitung

Prima della festa è il ritratto polifonico di un villaggio dell’Uckermark. All’improvviso la provincia tedesca appare come una terra magica piena di storie bizzarre. Focus

Un libro come pochi altri. Ben documentato e, dal punto di vista stilistico, un’opera d’arte. Die Zeit

SAŠA STANIŠIĆ

Saša Stanišić è nato a Višegrad (Jugoslavia) nel 1978 e vive in Germania dal 1992. I suoi racconti e romanzi sono stati tradotti in oltre trenta lingue e hanno ricevuto numerosi riconoscimenti, tra questi il Deutscher Buchpreis 2019 per Origini, l’Eichendorff Literaturpreis, l’Hans Fallada Preis della città di Neumünster e lo Schillerpreis 2021 per la sua produzione letteraria.
GRUPPO //TEMI // PAROLE CHIAVE
LETTERATURA // LETTERATURA LETTERATURA TEDESCA (DOPO IL 2000), LETTERATURA IN TRADUZIONE, GERMANIA, DDR, VILLAGGIO, ESTATE, MISTERO, PASSATO E FUTURO, BEST SELLER, PREMIO LETTERARIO

Letterature, saggistica e reportage.

PUOI TROVARCI ANCHE QUI