Comune di Rovereto
21 Sep, Tuesday
20° C
TOP
Image Alt

Libri – Gli ordini effettuati da oggi (10/8) in poi, saranno evasi dopo il 23/8/2021

ERAVAMO DEI GRANDISSIMI, Clemens Meyer

19,00

Un libro commovente.
Un monumento ai ragazzi di allora.
Un pezzetto di magia.
STEN NADOLNY
Traduzione dal tedesco Roberta Gado, Riccardo Cravero
___________________________________
ESTRATTO. Leggi le prime pagine
___________________________________

Disponibile (ordinabile)

Info

COD: 9788899911003 Categorie: , Tag: , , , ,

Descrizione

Un libro commovente. Un monumento ai ragazzi di allora. Un pezzetto di magia. STEN NADOLNY

Daniel, Mark, Paul e Rico sono cresciuti come “pionieri” nella Germania dell’Est. Sono gli ultimi anni prima della caduta del Muro e sogni e illusioni sono amplificati dal mito dell’Ovest a portata di mano. Con la riunificazione delle due Germanie anche la loro vita cambia trasformandosi in una folle corsa fatta di furti d’auto, alcol, paura e rabbia. Clemens Meyer ci regala un romanzo sulla generazione a cavallo della caduta del Muro raccontata alla Trainspotting con la schiettezza di chi allora cercava di sopravvivere e di inventarsi un futuro nel Selvaggio Est. Saltando da un piano temporale all’altro, l’autore ci presenta la Lipsia delle case occupate, degli incontri clandestini di boxe, degli hooligan, delle prime discoteche e delle bevute disperate con la profondità e la poesia di chi quegli anni li ha amati a carissimo prezzo, vedendo perdersi uno dopo l’altro i propri amici d’infanzia e sgretolarsi, a poco a poco, il mito dell’Ovest. Un romanzo travolgente sui nostri tempi che ha dato voce alla generazione dell’Europa unita – anche quella che ne è stata travolta – alla gioventù che affiora potente e ricca di sfumature.

Clemens Meyer è nato a Halle nel 1977 e vive a Lipsia. Il suo primo romanzo, Als wir träumten (Eravamo dei grandissimi, 2006) è ormai un libro cult. Nel 2015 ne è stato tratto l’omonimo film di Andreas Dresen presentato alla 65a Berlinale. Sono seguiti Die Nacht, die Lichter. Stories (2008), che gli è valso il premio della Leipziger Buchmesse, Gewalten. Ein Tagebuch (2010) e il monumentale Im Stein (2013), finalista al Deutscher Buchpreis. Nel 2015 Clemens Meyer ha tenuto le prestigiose Frankfurter Poetikvorlesungen, pubblicate nel 2016 con il titolo Der Untergang der Äkschn GmbH. Questa è la sua prima traduzione italiana.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.450 kg
Dimensioni 14.5 × 21 × 3 cm
PAGINE

608

ISBN

9788899911003

COLLANA

PASSI

EDIZIONE

2016