TOP

IL TEMPO
Rüdiger Safranski

sul libro

 

IL TEMPO

Che cos’è e come lo viviamo

Traduzione dal tedesco di Elisa Leonzio
K ESSAY, 6
pp 214, € 18
ISBN 979-12-5952-031-9
___________________________________
ESTRATTO. Leggi le prime pagine (vedi a fondo pagina)
___________________________________
_____________________
VAI ALL’E-COMMERCE
_____________________
___________
COPERTINA
___________

Una piacevole passeggiata nel labirinto delle nostre esperienze temporali, dalla noia all’idea di eternità. ROMAIN LEICK, DER SPIEGEL

La forza di questo libro risiede nel modo in cui vengono raccontati in termini letterari, storico-letterari e filosofici il tempo della noia, il tempo dell’inizio, il tempo della Cura e molte altre idee.
HANS-JÜRGEN HEINRICHS, DEUTSCHLANDFUNK

Nonostante tutti gli orologi che ci danno l’illusione di una sua misurazione oggettiva, il tempo è qualcosa di molto diverso nella nostra esperienza personale: rigorosamente strutturato nella musica, illimitato e piacevole quando siamo nel cosiddetto “tempo libero”. Quando siamo annoiati o preoccupati, il tempo sembra lentissimo; quando siamo rapiti nella contemplazione, assorbiti da un compito, persi nell’amore o liberi di giocare, sembra che voli o si fermi.
Ancora diversa è la nostra percezione del tempo quando lo si collega al vortice delle interazioni sociali, al mondo in continua accelerazione degli affari e dei media, quando leggiamo un libro o quando possiamo comunicare o diffondere un messaggio in ogni continente. Poi all’improvviso arriva un giorno in cui il trascorrere del tempo è l’unico nostro pensiero…
Rüdiger Safranski ci conduce con competenza e maestria nei mille volti del tempo muovendosi tra pensatori, filosofi, scienziati, scrittori e fornendo spunti e riflessioni per trattare con cura questa merce preziosissima.

Rüdiger Safranski è uno dei più importanti e premiati saggisti, filosofi e intellettuali tedeschi.
​Tra le sue opere si ricordano biografie divenute di riferimento su Goethe, Schiller, E.T.A. Hoffmann, Schopenhauer, Nietzsche, Heidegger e Hölderlin, così come opere tematiche sul Romanticismo, il male e la verità.
Per la sua attività ha ottenuto svariati premi come l’Ernst-Robert-Curtius-Preis für Essayistik, il Friedrich-Nietzsche-Preis, il Preis der Leipziger Buchmesse, il Thomas- Mann-Preis, l’E.T.A. Hoffmann-Medaille der E.T.A. Hoffmann-Gesellschaft e il Deutscher Nationalpreis.