Comune di Rovereto
16 May, Monday
18° C
TOP
Image Alt

Libri

INDIAN CREEK, Pete Fromm

16,50

«Un canto d’amore per la natura, gli ambienti selvaggi e il paesaggio dell’anima» PAM HOUSTON

_________________________________________________
Traduzione dall’inglese Tatiana Moroni
_________________________________________________
___________________________________
ESTRATTO. Leggi le prime pagine
(vedi fondo pagina)
___________________________________

Disponibile

Info

Descrizione

Un inverno da solo sulle Montagne Rocciose
BOOK OF THE YEAR
PER
A PACIFIC NORTHWEST BOOKSELLERS ASSOCIATION
«Un canto d’amore per la natura,
gli ambienti selvaggi e il paesaggio dell’anima»
PAM HOUSTON
«Questo è un bellissimo libro sull’integrità, sul vedere e sentire in modo intelligente e pulito»
RICK BASS

Indian Creek è una storia divertente ed esaltante. 
L’inverno tutto da ricordare di un giovane americano: scoperta della vita nella natura selvaggia che diventa viaggio alla scoperta di sé. Ambienti estremi e temperature a 40 gradi sotto zero.
 
Per uno studente di biologia della fauna selvatica, innamorato dei libri di Henry Thoreau e dei racconti di montagna, il programma dell’Idaho Fish & Game è un’occasione imperdibile: monitorare e proteggere la schiusa di due milioni e mezzo di uova di salmone nel selvaggio Selway-Bitterroot. Solo che il ventenne Pete Fromm non può immaginare cosa significhi veramente vivere un intero inverno – ben sette mesi – da solo sulle Montagne Rocciose, alla fine degli anni Settanta, in una tenda in tela a oltre sessanta chilometri dalla prima vera strada e a quasi cento dal primo insediamento umano.
Comincia così un’avventura incredibile, un romanzo di formazione divertente, di un realismo crudele e soprattutto vero, anzi verissimo, con temperature che arrivano a quaranta gradi sotto zero e la neve a coprire ogni cosa, con imprese nelle quali il giovane Pete deve dare fondo al proprio istinto di sopravvivenza, e situazioni che lo obbligano a rapportarsi con limiti e sogni, con se stesso e la solitudine. E onnipresente, la natura in tutta la sua potenza; dapprima usata, temuta, incompresa e poi, in quello che è uno straordinario finale, vera e propria compagna di vita in un rapporto essenziale e autentico, quasi ancestrale, e scevro di ogni ideologia.

 

«Un racconto autobiografico che cattura il lettore» LE MAGAZINE LITTÉRAIRE

«Quello di Fromm è stato un periodo lungo e impegnativo, in condizioni provanti, pieno di difficoltà, ma è sopravvissuto per scrivere questo splendido racconto. Per fortuna» KIRKUS REVIEWS

«Un romanzo di formazione divertente e di un realismo crudele» LIRE

«Fromm non si è annoiato un solo secondo tra le montagne e così sarà anche per i lettori» LE FIGARO

 

AUTORE

Fromm è nato nel 1958 a Shorewood nel Wisconsin e si è laureato in Biologia della fauna selvativa presso l’Università del Montana. Ha vinto per quattro volte il Pacific Northwest Booksellers Literary Award ed è autore di cinque raccolte di racconti, vari romanzi e un libro di memorie. Nella sua vita ha fatto il bagnino, il ranger, lo scrittore e, ovviamente, il guardiano di uova di salmone.

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Dimensioni 14.5 × 21 × 2 cm
PAGINE

256

ISBN

979-12-5952-017-3

COLLANA

PASSI

EDIZIONE

Nuova edizione 2022