TOP

ACQUA ROSSA
Jurica Pavičić

sul libro

 

 

 

ACQUA ROSSA

Traduzione dal croato Estera miocic
Passi
pp 368, € 18,50
ISBN 979-12-5952-037-1
___________________________________
ESTRATTO. Leggi le prime pagine (vedi a fondo pagina)
___________________________________
_____________________
VAI ALL’E-COMMERCE
_____________________
___________
COPERTINA
___________

VINCITORE

PRIX MYSTÈRE DE LA CRITIQUE AL MIGLIOR ROMANZO STRANIERO 2022

PRIX LE POINT DU POLAR EUROPÉEN 2021

GRAND PRIX DE LITTÉRATURE POLICIÈRE AL MIGLIOR ROMANZO STRANIERO 2021

PRIX TRANSFUGE DU MEILLEUR POLAR ÉTRANGER 2021

Quando la diciassettenne Silva scompare dal suo villaggio sulla costa dalmata si sta celebrando la festa dei pescatori. È un sabato di settembre del 1989 in una Jugoslavia morente e l’indagine viene affidata all’ispettore Gorky Šain. Ben presto le ricerche rivelano un ritratto più complesso e sconosciuto della ragazza: studentessa delle superiori a Spalato implicata negli ambienti della droga econ molti soldi a disposizione. E poi c’è un testimone uscito dal nulla, che afferma di averla vista comprare il biglietto di un pullman diretto all’estero.
La Storia nel frattempo segue il suo corso; ciò che resta del regime di Tito sta crollando e il nuovo potere dà il via a una caccia alle streghe che non risparmia nemmeno le forze dell’ordine: Gorki Šain è obbligato a dimettersi e il caso viene chiuso.
La famiglia di Silva è l’unica a non arrendersi, a continuare ostinatamente le ricerche e a voler trovare delle risposte. Solo molti anni più tardi, in una Croazia alquanto cambiata, un evento inatteso farà luce su quell’indagine…
«Acqua rossa» è un giallo sociale potente e dai tratti epici. Accanto alla tensione del poliziesco mostra, in un grande narrazione, gli sconvolgimenti di quasi tre decenni della società jugoslava: caduta del comunismo, guerra civile, crollo dell’economia e dell’industria, investimenti stranieri, corruzione, turismo. I destini individuali che incrociano i traumi della Storia.

la stampa

 

 

Un dramma famigliare e un eccezionale affresco storico che non sacrifica mai, nemmeno per un secondo, la suspense di un buon poliziesco. Un libro notevole»
LE FIGARO

Attraverso questo dramma della scomparsa, Pavičić mostra una società in tumulto e intreccia magnificamente i piccoli eventi con gli sconvolgimenti storici.
TELERAMA

«Acqua rossa» è la prova che ci sono ancora buoni polizieschi che sfidano le regole del genere… Un romanzo davvero eccezionale.
KRIMINETZ

Un libro che rilegge in modo intelligente, sottile e non ideologico la storia dell’ex Jugoslavia.
LES TEMPS

Pavičić trova il tono giusto per descrivere sia il dolore della scomparsa sia i dubbi esistenziali che scaturiscono dalla dissoluzione di un mondo.
LE MONDE

l’autore

Jurica Pavičić è nato a Spalato nel 1965. È scrittore, sceneggiatore e giornalista.
Dal 1989 lavora come critico cinematografico per vari giornali. È autore di sette romanzi, due raccolte di racconti, saggi sul cinema, sulla Dalmazia e sul mondo mediterraneo… Le sue opere sono state tradotte in inglese, tedesco, italiano, russo, francese e bulgaro. Con Acqua rossa in Francia ha vinto il Grand prix de littérature policière come miglior romanzo straniero, il prix Le Point du polar européen e il prix Transfuge du meilleur polar étranger.

 

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.