Comune di Rovereto
05 Apr, Sunday
18° C
TOP
Image Alt

Libri

PERCHÉ IL BAMBINO CUOCE NELLA POLENTA, Aglaja Veteranyi

15,50

Un libro pieno di frasi meravigliose che potrebbero essere citate  una dopo l’altra. Jan Faktor, FREITAG

 

Traduzione dal tedesco di Emanuela Cavallaro

19 disponibili (ordinabile)

Info

Descrizione

Un libro pieno di frasi meravigliose che potrebbero essere citate una dopo l’altra.
Jan Faktor, FREITAG

Un romanzo di insolita levità.
Hans-Peter Kunisch, SÜDDEUTSCHE ZEITUNG

 

La piccola protagonista di questo magico romanzo è figlia di artisti circensi, la sua vera casa sono il tendone di un circo e le tante roulotte che cambiano di paese in paese. Suo padre è clown, acrobata e bandito, ma avrebbe voluto essere una star del cinema mentre sua madre, ogni notte, rimane appesa per i capelli sopra il pubblico e cammina nell’aria. È allora che lei ha paura e teme che alla madre possa accadere qualcosa di brutto.
Solo la sorella maggiore riesce a distrarla da questo pensiero spaventoso, raccontandole un’antica favola romena, quella del bambino che cuoce nella polenta.
Attorno alla paura della ragazzina si alternano i viaggi, le avventure, le emozioni e lo scintillio festoso della vita circense, ma nei pensieri innocenti e colmi di poesia che riempiono le pagine di questo libro la realtà è ben diversa, tra padri che scompaiono, sogni di una casa fatta di mattoni e senza ruote, fughe e il desiderio di un benessere finalmente raggiunto.
Aglaja Veteranyi ci regala un libro toccante, pieno di suoni e frasi memorabili, un incanto in cui il lettore, come la protagonista, si muove tra candore e ironia, tra stupore e senso di una tragedia imminente e possibile. Un grande romanzo sull’infanzia, sulle famiglie, sui sogni e su ciò che sempre portiamo con noi.

 

Aglaja Veteranyi è ormai un’autrice di culto per i lettori nei paesi di lingua tedesca e in Francia. Figlia di circensi fuggiti dalla Romania e approdati in Svizzera dopo una vita di spettacoli in vari continenti si è presto dedicata alla scrittura con testi caratterizzati da uno stile unico e poetico, pieni di immagini e frasi memorabili.
Il 3 febbraio 2002 si tolse la vita in riva al Lago di Zurigo a soli quarant’anni.
Tradotta in numerose lingue, ha ottenuto importanti riconoscimenti letterari come l’Adalbert von Chamisso Förderpreis e il Kunstpreis Berlin.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.220 kg
Dimensioni 13 × 18 × 1.5 cm
PAGINE

208

ISBN

9788899911409

COLLANA

VIE

EDIZIONE

2019